Deprecated: Function set_magic_quotes_runtime() is deprecated in /home/robinedi/public_html/blog/textpattern/lib/txplib_db.php on line 14
Poche Chiacchiere: W la fi...ducia

W la fi...ducia

Mentre chiede la fiducia
con due deputate inciucia.
Latin lover, non rinunzia
all’omaggio e scrive a Nunzia,

ch‘è del Sannio la Carfagna,
ed a Gabri, sua compagna:
“Una cosa dir mi preme,
state molto bene insieme.

Grazie perché siete qui,
ma se avete a mezzodì
un invito al ristorante
di un corteggiator galante

che soddisfazion vi dia,
vi autorizzo ad andar via.
Ad entrambe due bacioni.”
Firma: Silvio Berlusconi.

La risposta è commovente:
“Caro e dolce presidente,
non abbiamo cicisbei,
ma se c’invitasse Lei,

pur s‘è bello stare qui,
le diremmo: Silvio, sì!”
E se un giorno Berlusconi
corteggiasse anche Veltroni?

“Walterloo, d’amore brucio
e t’invito per l’inciucio…”
Walter gli dirà di sì
e governerà il Pd.

Inserito il 14/05/2008 da Carlo Cornaglia | ci sono 6 commenti

A voi la parola

Siccome soffro di mal di stomaco non ho voluto assistere all’evento mediatico. Anche il discorso di Di Pietro l’ho letto nel suo blog, perchè l’ascolto del sonoro commentato mi avrebbe fatto aumentare la produzione acida che danneggia le mucose gastriche. Ma quello che hai scritto è veramente successo? Sai che credo di essere una delle poche italiane che non ricordano chi sia la Garfagna? e sopravvivo egregiamente! Ciao ing., Anna

scritto da Annamaria Gengaro · 15 maggio 2008, 12:22 · #

Beh, confesso di non guardare mai la tv, ad eccezione del televideo. Comunque con audio rigorosamente azzerato. La fonte dell’informazione sono i quotidiani. La bella scenetta dei bigliettini amorosi è stata ripresa dai fotografi con lo zoom. Le fanciulle in questione sono Nunzia Di Girolamo e Gabriella Giammanco del Tg4 di Palermo.
La Carfagna, piazzatasi sesta al concorso di Miss Italia di qualche anno fa, è ministro alle pari opportunità ed è la signorina che ha scatenato le ire di Veronica un anno fa, con lettera a Repubblica, per i corteggiamenti assidui del nostro presidente del Consiglio.
Ciao Anna

scritto da Carlo Cornaglia · 15 maggio 2008, 13:05 · #

Buonasera Carlo;
prima ha portato nelle istituzioni i suoi avvocati; ora ci ha messo le sue veline. Vedrai che un po' alla volta riuscirà a trasformare il parlamento nel suo Bagaglino personale.
Ed il nostro Uolter dirà “caro Silvio, se po' fà”.

scritto da medonzo · 15 maggio 2008, 18:00 · #

Ciao Medonzo, hai proprio ragione
Alla Camera e al Senato
la velina e l’avvocato.
Il regime si avvicina
con cavillo e mutandina.
Grazie per avermi presentato nel tuo blog

scritto da Carlo Cornaglia · 16 maggio 2008, 07:38 · #

Berluscon senza paura
di patir brutta figura
nominato ha la Carfagna
(ma la moglie non si lagna?).

Si lamenta la Brambilla
ch’era un dì la sua pupilla…
piange per quest’ingiustizia
ma oramai non fa notizia!

In politica le norme
dicon che contan…le forme!

scritto da maurizio · 16 maggio 2008, 23:25 · #

Bentornato, Bortolao,
ti saluto con un ciao
e commento prontamente.
Berlusconi, il presidente


le gradisce ben tornite
e pertanto ha dato l’ite
all’assai magra Brambilla:
ha la chioma che sfavilla,


ha le gambe accavallate,
ma ha le tette un po’ sgonfiate.
Preferisce la Carfagna
e con gli occhi se la magna


quando sono a tu per tu.
Senza far nulla di più,
ché Veronica, si sa,
scrisse: “No, nun se po’ fa’.


Così l’Unto del Signore
tutti noi s‘è preso a cuore,
biondi, bruni oppur pelati.
Come siamo fortunati!

scritto da Carlo Cornaglia · 17 maggio 2008, 08:17 · #

Aiuto Textile

Per non essere filtrati dal software antispam, evitare di scrivere tutto maiuscolo.
I commenti offensivi o pubblicitari non saranno pubblicati.