Deprecated: Function set_magic_quotes_runtime() is deprecated in /home/robinedi/public_html/blog/textpattern/lib/txplib_db.php on line 14
Poche Chiacchiere: La redazione

Una collana (anche) contro la discriminazione

Mentre a Roma soffiano venti di intolleranza e la cronaca dà spazio ai sempre più frequenti e intollerabili episodi di violenza contro gli omosessuali, Robin Edizioni, casa editrice romana, apre alla narrativa lesbica. Una collana digitale, QL2, che comincerà a pubblicare in autunno i primi titoli.

Perché QL2? Perché ancora oggi la gente, o meglio certa gente, una sgradevole minoranza, quando vede due lesbiche per strada dice: “Ehi, guarda quelle due!”, come se fosse strano.

Robin crede che anche la...

Continua  »

Inserito il 18.06.12 da La redazione | c'è 1 commento

Figli di un'Italia minore

Inserito il 15.02.11 da La redazione | ci sono 8 commenti

San Faust

Parliamo di qualcosa più grande di noi: il dibattito che impazza tra gli autori Mondadori presunti sinistrorsi. Chi gonfio d’orgoglio rivendica i motivi della scelta, chi quasi vergognoso cerca la pace con se stesso. In comune c’è il sentimento di doversi giustificare, questa la forma assunta dal pubblico confronto. E Mondadori? Al massimo assume le sembianze di un innocente diavolo tentatore, ma colpevole è chi le consegna l’anima per denaro o fama, e si ritrova la fedina morale imbrattata.
E se invece?
Se invece volessimo sbirciare di là dallo specchio? Una teoria, che qualche amico vi potrebbe raccontare, sostiene...

Continua  »

Inserito il 24.09.10 da La redazione | ci sono 6 commenti

Il cannocchiale a rovescio di Frank Spada

“Poche chiacchiere” dà il benvenuto a Frank Spada, che sta per fare il suo ingresso nel nostro blog dopo essere entrato nel catalogo della Robin con “Marlove ti amo”. Siamo sicuri che il suo punto di vista rovesciato aiuterà i lettori, in questa piccola grotta subacquea dove si ragiona grazie all’ossigeno della parola, a illuminare in modo originale gli sconosciuti fondali dei nostri oceani quotidiani.

Inserito il 29.01.10 da La redazione | ci sono 3 commenti

Pensare

Riportiamo di seguito un resoconto di un noto giornalista.
La riflessione con cui lo accompagniamo è questa:
un momento di confronto sociale dovrebbe essere un momento di riflessione. Dovrebbe essere rassicurante immaginare che tanti ragazzi, coinvolti in una protesta come questa, dovranno per forza pensare. Ma chi lo potrà fare davvero? Sballottati tra:

forze politiche che comunicano solo in modo strumentale al loro potere;
fazioni politiche giovanili che approfittano del momento per arruolare;
forze dell’ordine al soldo del peggio della politica e schiave del retaggio politico in esse prevalente,...

Continua  »

Inserito il 30.10.08 da La redazione | ci sono 12 commenti

L’Inizio (del romanzo)

Ne leggiamo di tutti i colori, questo è poco ma sicuro. Si parla tanto dei romanzi ma la cronaca è da sempre fucina inesauribile di viaggi allucinanti.

A volte le cose che succedono non si sa bene quale peso abbiano, o cosa si debba vederci dentro, o cosa implichino. In un romanzo capita che ti venga spiegato, ma di fronte al mondo ti ritrovi nudo. Devi confrontarti con la tua esperienza. La maggior parte delle volte leggiamo quello che ci dicono come ce lo vogliono dire, ne prendiamo atto e poi passiamo oltre, magari perché non è il nostro campo.

Prendete la notizia di questo benedetto esperimento che stanno facendo in...

Continua  »

Inserito il 23.09.08 da La redazione | ci sono 5 commenti

I forzati del libro

Che poi si passa per i forzati della lettura, per quelli che se non c’hanno un libro appresso son perduti. Però diciamolo comunque: tutti voi, che siete stati sulle spiagge, intorno ai laghi, sui prati di montagna, nelle piscine, su autobus treni aerei: quanti avete visto che leggevano? Il contagocce già è uno strumento di manica larga, per rappresentarli. Che poi li vedi che stanno lì che si annoiano a morte. Te li trovi sui sedili accanto nei treni a lunga percorrenza, son sempre lì che si guardano intorno, che guardano tutte le cose che fai, pur di trovare una piccola distrazione. E ti verrebbe da dirgli: ma un libro te lo potevi...

Continua  »

Inserito il 27.08.08 da La redazione | ci sono 3 commenti

Rileggere o non rileggere, questo è il problema

Se leggere può essere un piacere, rileggere sa diventare una tale libidine che già il pregustarla è sufficiente a farci sentire meglio. Capita tuttavia spesso che la rilettura venga di continuo posposta, per la ragione che non abbiamo tempo, che la vita è troppo breve, che la nostra libreria trabocca di pagine mai lette che ci implorano di essere finalmente scelte, eccetera eccetera; ma anche perché in fondo ci spaventa un po’ lo spauracchio di una delusione.
Forse già nel ricordo alcuni libri cominciano a corrodersi, e nutriamo il sospetto che non farebbero più per noi. Che è quasi come rinnegare un amico, per cui un po’ da schifo...

Continua  »

Inserito il 5.02.08 da La redazione | ci sono 187 commenti

Benvenuto a Carlo Cornaglia

Ladies & Gentlemen,

Lettrici & Lettori,

la Robin Edizioni è lieta e onorata di annunciare l’ingresso nel suo Blog “Poche chiacchiere” di Carlo Cornaglia, finissimo e caustico rimatore che mette alla berlina la nostra desolante classe politica.

“Il Grande Gioco dell’Oca della politica italiana”, ultima sua spassosissima e feroce raccolta di versi, entra infatti nel nostro catalogo.

Rimate insieme a Carlo Cornaglia, vi garantiamo che è un esercizio liberatorio.

Buon divertimento a tutti
La Redazione

Inserito il 20.06.07 da La redazione | c'è 1 commento

Quei libri che non abbiamo saputo finire...

La passione per la lettura, parrebbe di capire confrontandosi con chi ne è portatore, germina in giovane età, più raro che ce la si scopra addosso maturi. Per questo le nostre letture crescono con noi, e una certa trafila di classici costituisce un felice obbligo, normalmente è lo zoccolo duro, quasi sempre l’abbrivio necessario per appassionarsi a questo mistero che in fondo restano i libri che ci passano per le mani. Sono vita, sono non vita, servono, non servono, li amiamo, li odiamo, speriamo che non finiscano mai, contiamo le pagine che faticosamente non sono mai l’ultima? Chi sa?

Lungo questa strada di parole con cui...

Continua  »

Inserito il 13.06.07 da La redazione | ci sono 8 commenti

Poche chiacchiere! Adesso si parte.

La redazione della Robin è lieta di ospitarvi nel primo blog della sua quasi ventennale storia. I tempi vanno avanti, e occorre fare finta di adeguarvisi. In verità ne sappiamo poco, di blog. Quello che ci ha spinti a realizzarlo è la voglia di creare un terreno di confronto tra lettori e scrittori, che detto così sembrano le due sponde di una barricata. In verità tutto è molto più fluido di quanto non appaia.
Il nostro ruolo in questo spazio lo consideriamo minore, accessorio, però per capire meglio questa forma di comunicazione volevamo diventarne parte. Magari solo per toglierci una curiosità.
Ai partecipanti abbiamo...

Continua  »

Inserito il 26.02.07 da La redazione | ci sono 9 commenti