Deprecated: Function set_magic_quotes_runtime() is deprecated in /home/robinedi/public_html/blog/textpattern/lib/txplib_db.php on line 14
Poche Chiacchiere: Il pianista

Il pianista

Camera dei deputati,
i pianisti son tornati
per tenere un bel concerto
e lo fanno in modo aperto,

senza il minimo pudore.
Buttiglione è il direttore,
forse Fini è col bebé…
“Ognun voti sol per sé!”,

raccomanda il presidente.
Lo spettacolo è avvilente.
Lisi grida: “Guardi su!”
Laboccetta: “Guardi giù!”

“Guardi là!” fa Marinello.
Soro dice: “Guardi quello!”,
ma la turpe maggioranza
con terribile arroganza

per gli assenti esprime il voto
e lamenta che le foto
che gli oppositori fanno,
come prova dell’inganno

per il voto irregolare,
dal bon ton parlamentare
son vietate espressamente,
mentre il voto per l’assente

sembrerebbe meritorio…
Intervien canzonatorio
l’onorevole Bocchino:
“Chi nell’aula fa il Pierino

è soltanto lo spione!”
“Regolare votazione, –
ha certificato Vito –
se qualcuno ha messo il dito

sul pulsante del vicino,
fu soltanto un birichino,
ma la maggioranza c’era!”
Fini studia la maniera

di por fine al turpe inganno:
i colleghi voteranno,
in un prossimo domani,
impiegando le due mani,

per un voto due pulsanti;
in tal modo i lestofanti
voteran solo per sé
e non pur per chi non c’è.

Noi proviamo a immaginare
che faranno per fregare
gli onorevoli imbroglioni:
per schiacciare più bottoni

si distenderan sui banchi
e li premeran coi fianchi,
con il naso, un polpastrello,
col ginocchio, col pisello,

questo val per i padani
e con gli alluci lontani.
Gli alti voteran per sei,
sol per tre nani e pigmei.

La morale? E’ questa qua:
se una legge qualcun fa,
poi si troverà l’inganno.
Gli onorevoli lo sanno…

Inserito il 15/06/2008 da Carlo Cornaglia | ci sono 7 commenti

A voi la parola

Buonasera Carlo;
e poi dicono che i nostri politici sono dei fannulloni.
Ma come? Votano pure il doppio di quello che ci si aspetterebbe da loro.. Se questa non è dedizione al lavoro…..

scritto da medonzo · 16 giugno 2008, 18:58 · #

Sempre all’opera è il fantasma
che col piano il voto plasma
sia col piano che col forte
come tante mani morte.


E’ buon uso in maggioranza
che se c’hai dolor di panza
o, se sei tipo focoso,
c’hai un convegno, ma amoroso,


o se c’hai del turbamento
perché piove o tira vento
o t’ha punto una zanzara
o il cognato si separa,


puoi dar buca senza
tema, perchè c’è chi per te rema,
chi, coprendo mentre e invece,
al tuo posto fa la fece.


Tanto è noto, è cosa certa
che, sia pùr l’aula deserta,
nel votar non mancherà
in fantasma Libertà.

scritto da Gregna Pola · 16 giugno 2008, 19:11 · #

non sparate sul pianista
ma espelletelo all’istante
se vien tolto da ogni lista
resterà senza…contante!

scritto da maurizio · 16 giugno 2008, 23:13 · #

La salvezza noi l’avremo
al senato perchè pieno
di vecchietti ormai piegati
dall’artrosi e dai peccati
che difficilmente avranno
la scioltezza per l’inganno
e se poi ci proveranno
ci sarà sicuro il danno!

Bye,bye.. Anna

scritto da Annamaria Gengaro · 17 giugno 2008, 17:33 · #

Vi ringrazio, amici cari,
e lo faccio in ottonari.


Caro Stefano Miniati,
sono questi i risultati
del governo Berlusconi:
non ci son più fannulloni,
voto doppio, paga doppia
e democrazia che scoppia.


Caro Mario, ti ringrazio.
Finché dura questo strazio
voteran come gli pare.
Non possiam che lacrimare


Bortolao, sta’ attento ché
gli infiniti suoi lacché
son così tanto scafati
da votar pur se cacciati
fuor da Camera e Senato.
Dal padron hanno imparato
tutti i trucchi del mestiere,
non per niente è Cavaliere!


Anna, sei troppo ottimista:
non scordarti che un leghista,
quando è in stato d’erezione,
vota per più d’un plotone,
deputato o senatore
un padan sempre è in calore,
mentre quelli del Pd
con il piccolo pipì
non esprimeran mai il voto,
farlo, ahimé, non è devoto.

scritto da Carlo Cornaglia · 17 giugno 2008, 23:30 · #

Cambia musica il maestro
ma la musica è la stessa,
ed al pian sinistro e destro
per un voto fanno ressa!

Con i voti degli assenti
si solleva anche un governo…
finiranno fra i tormenti
nelle fiamme dell’inferno

Questi giocator di mano?
Vuoi veder che Satanasso
anche lì gli darà un piano
per creargli un po’ di spasso?

scritto da maurizio · 18 giugno 2008, 08:15 · #

Non ho potuto correggere…al primo verso:
CAMBIERA’ PURE IL MAESTRO-

Intanto la politica in Italia scende sempre più in basso, non si salva nessuno, dai pezzi grossi impuniti ai magistrati prepotenti, dalla casta arrogante dei palazzinari alle varie lobbies di professionisti disposti a tutto pur di mantenere i propri privilegi compreso quello di evadere le tasse…e si dice di “svecchiare” la politica, come se si desse per sottinteso che i giovani siano migliori dei vecchi! Pia illusione…Non è un problema di età...

scritto da maurizio · 18 giugno 2008, 10:59 · #

Aiuto Textile

Per non essere filtrati dal software antispam, evitare di scrivere tutto maiuscolo.
I commenti offensivi o pubblicitari non saranno pubblicati.