Deprecated: Function set_magic_quotes_runtime() is deprecated in /home/robinedi/public_html/blog/textpattern/lib/txplib_db.php on line 14
Poche Chiacchiere: E vissero senz'Ici e scontenti

E vissero senz'Ici e scontenti

L’Ici sulla prima casa
non c‘è più, tabula rasa
ne fa Silvio Berlusconi.
Ma non sentono ragioni

tutti i primi cittadini
che han bisogno di quattrini
per gestire le città.
Giulio arriva e…voilà,

i quattrini saltan fuori.
Spieghiam come, se lo ignori.
Se un bambin con un sussurro
chiama il buon numero azzurro

perché viene maltrattato,
da doman trova occuoato:
“Bimbo caro, sei fottuto!
Abolito è il contributo,

era un paio di milioni,
grazie a Giulio e a Berlusconi.”
“Per le metro e per i tram
contributi non ne diam!”

“Cittadin, siate felici:
voi non pagherete l’Ici,
ma dovrete camminare
perché Silvio e il suo compare

in un amen vi han fottuti
gli stanziati contributi,
centotredici milioni.”
Grazie ai tagli dei birboni,

non c‘è l’ombra di un quattrino
perché il traffico marino
rimpiazzar possa il pesante
e per l’aria più inquinante

tutti creperan felici,
asfissiati e senza l’Ici.
Ce n‘è pure per Lombardo,
perché ben più d’un miliardo

hanno ai siculi tagliato,
tutto quanto destinato
a autostrade, ferrovie,
acquedotti e gallerie:

L’Ici non la pagheranno,
ma di sete moriranno.
Han tagliato, ed è normale,
pure l’inclusion sociale

per i perfidi immigrati
che saranno incarcerati
perché tutti clandestini.
I felici padroncini

senza l’Ici ed il foresto
capiranno molto presto
che non mancheranno i guai
nel Nordest senza operai.

Ma la cosa vergognosa
fu il tagliare i fondi rosa,
pochi, sol qualche milione,
da usar per la prevenzione

di ogni forma di violenza
sulle donne. Un’indecenza.
Solo un simbolo, poiché
i quattrini erano, ahimé,

veramente molto scarsi,
ma anche i pochi son scomparsi.
Grazie a Silvio e al suo lacché
non sapremo mai perché

gli italiani son felici.
Se perché non pagan l’Ici
o perché menan la moglie
e nessuno gliela toglie

Inserito il 08/06/2008 da Carlo Cornaglia | c'è 1 commento

A voi la parola

Mastella l’apripiste
oggi purtroppo è triste.
E’ solo e abbandonato
nel suo villin dorato.

Il giovine governo
lascerà un segno eterno:
dopo l’indulto Clementino
oggi il no al telefonino.

Come dice il pio Cicchito
d’intercettar non han diritto,
come il Capo con Agostino
fan Dalema e Pier Fassino.

Intercettare è reato
se non fai un attentato!
Ma dai, va tutto bene
è tutto regolare

nel paese delle banane
col Silvione nazionale.
Aboliamo la telefonia,
la memoria spazzata via,

Chi è Marconi?Boh
E Graham Bell?non so

scritto da francesco maasc · 12 giugno 2008, 19:40 · #

Aiuto Textile

Per non essere filtrati dal software antispam, evitare di scrivere tutto maiuscolo.
I commenti offensivi o pubblicitari non saranno pubblicati.